loading...

Caponata di melanzane alla siciliana: ecco come prepararla con la ricetta originale

Caponata siciliana di melanzane, il contorno per eccellenza della cucina siciliana

Che cos’è la caponata di melanzane?

La caponata siciliana di melanzane è una tipica ricetta siciliana molto apprezzata anche nel resto d’Italia. Con il suo sapore inconfondibile, è un piatto capace di conquistare al primo boccone anche i palati più esigenti.

Con il suo caratteristico sapore agrodolce si adatta bene sia come antipasto che come contorno nei piatti a base di carne. È un piatto di ampia diffusione in tutta la Sicilia ed è una vera e propria leccornia. Si può trovare facilmente in tutti i ristoranti e nelle trattorie tipiche dell’isola ed è assolutamente da provare.

In origine accompagnata al pane costituiva un piatto unico ed è ancora oggi una pietanza che non può mancare nella tavola di ogni buon siciliano.

La parola caponata deriva dallo spagnolo “caponada” . L’ etimologia della parola è riconducibile al dialetto popolare con cui veniva denominata la lampuga, un pesce dalla carne pregiata, ma piuttosto asciutta che il popolo chiamava “capone”.

Questo pesce veniva servito nelle tavole dell’aristocrazia  poi condito con la salsa agrodolce tipica della caponata. Il popolo invece, non potendo permettersi il costoso pesce, lo sostituì con le economiche melanzane. Ed è questa la ricetta giunta fino ai giorni nostri che oggi vogliamo presentare.

Ingredienti per la caponata di melanzane:

  • 2 melanzane nostrane
  • 3 o 4 gambi di sedano ( solo il gambo)
  • 200 gr di olive verdi disossate
  • 1 cipolla ( se avete i cipollotti freschi è meglio)
  • 100 gr di capperi
  • Salsa di pomodoro qb ( se è fatta in casa è meglio)
  • 1/2 bicchiere di aceto bianco
  • 1/2 bicchiere di zucchero
  • Olio per friggere

Come preparare la caponata siciliana in 14 semplici passi

  • Tagliare le melanzane a tocchettia metà fino a formare tanti pezzettoni .
  • Una volta tagliate entrambe le melanzane, le riponiamo in una ciotola con dentro acqua e sale per circa mezz’ora affinché le melanzane rilascino quel sapore amaro tipico della melanzana nostrana, che le caratterizza.
  • Nel frattempo, mentre le nostre melanzane sono in ammollo, andremo a tagliare il sedano, eliminando le foglie e taglieremo solo il gambo del sedano a rondelle.
  • Andiamo a depositare in una pentola d’acqua già salata il nostro sedano tagliato insieme ai capperi e alle olive e li faremo cuocere finché il sedano non sarà cotto a puntino.
  • A questo punto, scoliamo le nostre melanzane, le asciughiamo bene con un canovaccio e poi le andremo a friggere in una padella con dell’olio bollente.
  • Nel frattempo scoleremo anche il sedano, le olive e i capperi.
  • Come per ogni frittura, preparare un recipiente con carta assorbente dove andremo a mettere, mano mano che si cuociono, le nostre melanzane affinché l’olio della frittura venga assorbito completamente dalla carta.
  • Nel frattempo tagliamo la cipolla a spicchi o a rondelle se sono cipollotti.

Ora che abbiamo tutti gli ingredienti pronti per preparare la nostra caponata di melanzane alla siciliana, finalmente possiamo cominciare ad assemblarli!!

  • Prendiamo una padella abbastanza capiente e versiamo all’interno di essa dell’olio di oliva. Appena si sarà riscaldato andremo a mettere dentro anche la cipolla.
  • Dopo aver soffritto la cipolla, abbassiamo la fiamma e aggiungiamo le olive, i capperi e il sedano precedentemente lessati.
  • Successivamente,  aggiungiamo anche le melanzane e, dopo aver dato una bella mescolata, continuiamo la preparazione della caponata aggiungendo la salsa di pomodoro.

Il quantitativo di salsa potrà variare a seconda del proprio gusto personale, anche se la ricetta tradizionale vuole che sia ne troppo “bianca” ne troppo “rossa”.

Dev’essere condita con salsa di pomodoro con le guuste proporzioni,  in modo tale che non vada a coprire il sapore degli altri ingredienti.

Una volta che tutti gli ingredienti saranno cotti e amalgamati, è il momento di aggiungere il tocco di classe e cioè quel sapore inconfondibile che solo l’agrodolce sa dare alla caponata siciliana.

Quindi:

  • dopo aver tolto la padella dal fuoco, andremo ad aggiungere mezzo bicchiere di aceto e mezzo bicchiere di zucchero.
  • Giriamo bene bene il composto affinché l’aceto e lo zucchero si distribuiscano omogeneamente con il resto degli ingredienti.
  • Ed ecco qua la nostra caponata di melanzane è pronta per essere gustata!

Vi consigliamo, prima di servirla in tavola, di farla raffreddare un po’, in modo tale che il sapore sia ancora più intenso e gustoso.

Buon appetito dallo staff di Palermo ristoranti  arrivederci alla prossima ricetta!

Se la nostra ricetta della caponata siciliana vi è piaciuta e volete condividwerla con i vostri amici, vi basta un click sui pulsanti in basso!

loading...

Posted by PALERMO RISTORANTI

Lascia un commento e partecipa anche tu alla grande community di PALERMO RISTORANTI!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *