Salmone in pasta sfoglia: ecco come prepararlo con la ricetta originale dello chef!

salmone in pasta sfoglia, sfoglia al salmone, pasta sfoglia con ripieno di salmone
Il salmone in pasta sfoglia dello chef Antonio Panda Gigante

Salmone in pasta sfoglia: un’ottima idea per un secondo colorato e sfizioso!

Ingredienti ed occorrente per preparare un delizioso salmone in pasta sfoglia

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 filetto di salmone da 500 gm in un solo pezzo
  • 2 zucchine grandi
  • 1 cucchiaio d’olio d’oliva
  • 1 cucchiaio di vino bianco
  • 1 rametto di timo fresco
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale
  • Pepe
  • 1 tuorlo d’uovo per spennellare

Come si prepara il salmone in pasta sfoglia?

In una ciotola versate l’olio, l’aglio schiacciato, un pizzico di sale e un pizzico di pepe e le foglioline di timo fresche.

Emulsionate il tutto con una forchetta aggiungendo gradualmente il vino. Versate l’emulsione sul salmone e lasciatelo marinare per almeno 20 minuti a temperatura ambiente.

Nel frattempo affettate sottilmente le zucchine nel senso della lunghezza e grigliatele sulla piastra spennellandole, se necessario, con un po’ d’olio. Salatele e pepatele. Scaldate il forno a 180 °C. Srotolate la pasta sfoglia. Sgocciolate il salmone dalla marinata e asciugatelo con un foglio di carta da cucina.

Avvolgetelo prima nelle zucchine precedentemente grigliate e poi nella pasta sfoglia. Chiudete le estremità sigillando e tagliando via la sfoglia in eccesso.

Spennellate il tutto con il tuorlo d’uovo sbattuto. Cuocete il salmone in pasta sfoglia per una trentina di minuti. Una volta cotto, tagliatelo a fette e servitelo subito.

Consiglio

Praticate due forellini sulla superficie della sfoglia e inserite due rotolini di carta alluminio per far uscire il vapore durante la cottura.

Posted by PALERMO RISTORANTI

Lascia un commento e partecipa anche tu alla grande community di PALERMO RISTORANTI!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.